Articolo

Da inizio febbraio, nell’ospedale privato accredicato Prof. Fogliani, si introduce l’uso delle nuove funzioni software per la verifica dei Controlli di Sicurezza nel blocco chirurgico in coerenza con quanto raccomandato nel “Manuale per la Sicurezza in Sala Operatoria” edito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Lo scopo è quello di migliorare la qualità dell’assistenza ed innalzare il livello di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni nella prospettiva del Governo Clinico Integrato.

checlist

La Casa di Cura Fogliani dispone di una piattaforma informatizzata che permette di gestire le informazioni in ogni ambiente della struttura. Soltanto nel blocco chirurgico, ove risiedono due sale operatorie, sono disponibili cinque (5) postazioni informatizzate fruibili da parte di tutto il personale medico ed infermieristico. Ciò ha permesso di implementare l’ultimo sviluppo software legato alla gestione dei controlli di sicurezza in sala operatoria. Partendo dalla Sala di pre-anestesia fino al letto operatorio gli operatori tramite i rispettivi moduli software, Scheda Infermieristica di sala Operatoria, Scheda Anestesiologicoa e Registro Operatorio, rispondono in diversi momenti (Sign In, Time Out, Sign Out) alle domande relative ai controlli di sicurezza apponendo la propria firma elettronica. Alcuni di questi controlli sono stati oltremodo ottimizzati tramite l’introduzione della identificazione del paziente tramite Braccialetto Elettronico con RFID.

Il risultato è la realizzazione di una Checklist Software Integrata che unisce i contributi di tutti gli operatori dell’équipe chirurgica.